Musical.ly – APP popolare tra bambini e adolescenti, che cosa devono sapere i genitori?

Che cosa è Music.ly?

Musical.ly è una video community che ti permette di creare, condividere e scoprire brevi video musicali. I video possono essere di massimo 15 secondi ed è una della APP più popolari tra gli adolescenti e bambini. Una APP divertente e molto musicale.

Apple consiglia l’uso dai 12 anni. Nella APP si trova un po’ di tutto: contenuti sessuali e pornografici, nudità, alcool, droga, linguaggio aggressivo e scurrile ecc.

Ci sono pericoli? Che cosa devono sapere i genitori?

Musical.ly è stato lanciato nel 2015 ma è subito diventato una delle APP più popolari. Come la maggior parte dei social media, Musical.ly permette agli utenti di caricare contenuti personali, questo ha permesso a tanti di caricare materiale pornografico. Non sono pochi i genitori che ci hanno scritto riportando che i figli hanno visto involontariamente immagini e video di adulti in atti sessuali.

Musical.ly viene anche usato per adescare i più piccoli da parte di adulti predatori e pedofili. Per questo consigliamo un controllo dei commenti e dei messaggi.

Parental Control (Controllo Genitoriale)

Come succede con Instagram, gli utenti possono impostare il loro profilo su “privato” (cosa che consigliamo vivamente). Quando il profilo è privato (3), solo le persone che sono “aggiunte come amici” possono vedere i contenuti pubblicati dai tuoi figli.

Consigliamo anche nelle impostazioni (1) della privacy (2) di impostare:

Chi può inviarmi i commenti (4) su “AMICI”
Chi può duettare con me (5) su “AMICI”
Chi può inviarmi messaggi (6) su “OFF” o “AMICI”. (OFF significa che non possono ricevere messaggi privati).

 

Nell’era digitale, essere genitori passivi non è un’opzione! Controlla tutte le APP scaricate dai tuoi figli sul cellulare/tablet. Limita l’uso. Puoi farlo! Sii un genitore attente, impegnato e informato. Solo in questo moda potrai proteggere i tuoi figli dai pericoli di Internet.

Se vuoi saperne di più, invitarci nella tua città, chiesa o associazione per fare una conferenza e/o acquista il libro “PORNOLESCENZA”.

Grazie

Antonio Morra

Loading...