Senato Della Repubblica: Presentazione Libro PORNOLESCENZA di Antonio Morra

La vita Cristiana è una grande avventura ricca di ostacoli ma anche di tante sorprese.
La presentazione del libro PORNOLESCENZA al Senato è stato un grande regalo di Dio.
La mia preghiera è che questo sia solo l’inizio. Come diceva il Dr. King: “vogliamo essere la coscienza dello stato”.

Antonio Morra

Ecco alcuni dei punti salienti dei vari discorsi. (Alla fine di questo articolo, troverete anche il video di tutto il mio discorso)

Sen. Simone Pillon
È necessario che la politica dica una parola sull’invasione di pornografia alla quale stiamo assistendo. Non possiamo più stare zitti difronte alla somministrazione di contenuti del tutto inappropriati ai minori molto spesso all’insaputa dei genitori.

Dr. Alessandro Iovino
La pornografia devasta la vita delle donne e degli uomini. Siamo al fianco del mio amico Antonio Morra che combatte questa battaglia.
La nostra è una controrivoluzione, la cui bandiera è l’amore. Quello vero.

Dr. Antonio Affinita:
In Italia 1 adolescente su 2 ha visto foto e video pornografici. La politica ma ancora di più i genitori devono svolgere un ruolo fondamentale nel proteggere i propri figli da questa epidemia. Noi siamo al fianco dei più deboli. Grazie Antonio per questo importante strumento.

Dr. Emiliano Lambiase:
Che la pornografia sia un problema lo testimoniano numerose ricerche scientifiche anche molto recenti. Per questo motivo sono necessarie delle azioni di persone come Antonio Morra e il suo libro che sono dirette alla sensibilizzazione e l’aiuto di quante più persone possibile.

Dr. Domenico Airoma:
L’abuso di pornografia tra i minori non produce solo vittime ma anche criminali. Il male molte volte affascina i più giovani per questo dobbiamo insegnarli ad amare il bene. Ho lottato tutta la mia vita contro il male per questo faccio le mio congratulazioni ad Antonio Morra per quello che sta facendo.

Jacopo Coghe:
PORNOLESCENZA, un libro che tutti i genitori dovrebbero leggere e avere in casa, un validissimo e pratico strumento per proteggere i nostri bambini dal rischio di ipersessualizzazione.
Questa invasione sessuale coinvolge ragazzi e ragazze sempre più giovani.

Filippo Savarese:
CitizenGO ha raccolto in Italia 15.000 firme per chiedere alla Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza di presentare al Parlamento uno specifico rapporto sul fenomeno nella sua complessità, al fine di adeguare la legislazione vigente e tutelare i minori dal buco nero in cui sempre più stanno cadendo intrappolati. Siamo vicini al progetto di Antonio Morra anche per aprire nuove porte nelle altre nazioni.

Antonio Morra:
Sono stato pornodipendente per 10 anni e solo dopo un incontro personale con Gesù sono uscito da questa schiavitù. Dopo 20 anni, non potevo immaginare che la parte più difficile della mia vita, nella mani di Dio, diventasse la Sua arma più potente.

Loading...