A 12 anni fa un video porno e lo gira al fidanzato coetano. Ora quelle immagini fanno il giro di scuole

Rimini – A 12 anni fa  un video porno e lo gira al fidanzato coetano. Il risultato è che ora quelle immagini fanno il giro di scuole e palestre e la ragazza non ha più il coraggio di uscire di casa.

I fatti risalgono a qualche settimana fa. Nonostante la giovane età, la ragazza si improvvisa e decide, non è chiaro se su richiesta, di girare un video a luci rosse che la vede protagonista. Pose decisamente spinte. Un ‘regalo’ al ragazzo del cuore girato su WhatsApp. Il quale apprezza parecchio, ma come da copione è talmente ‘orgoglioso’ di quello che lei gli ha inviato che decide di condividerlo anche con alcuni amici per vantarsene (REVENGE PORN).

I quali a loro volta inviano il filmato ad altri amici ancora e via così. Il risultato è che nel giro di pochi giorni, il video fa il giro di decine di persone. Prima si diffonde a scuola, poi in un’altra e arriva a guadagnare anche i campetti di calcio frequentati dai ragazzi. Fino a quando qualcuno pensa di avvisare la 12enne. La ragazzina è distrutta e piena di vergogna, si sente tradita dal fidanzato, il quale nemmeno si rende conto di quello che ha combinato.

Lo fanno gli adulti, perchè non dovrebbe farlo lui? Alla giovane vittima, ormai sbeffeggiata da tutti quelli che conosce, non resta che andare a piangere dai genitori. Ai quali si rizzano i capelli in testa, quando vedono quel ‘video porno’ che ha la loro figlia come protagonista.

Dopo il primo momento di choc, padre e madre vanno dritti all’avvocato. Ma se pensano di poter risolvere qualcosa si sbagliano di grosso, perchè quando il legale si rivolge agli investigatori si sente rispondere che il colpevole è troppo giovane per essere punito. Quanto ai video hard, impossibile rimuoverli. A questo punto la vittima deve solo aspettare che passi la bufera, e ricominciare ad uscire di casa.

Questa è una delle tante ragioni per cui consigliamo ai ragazzi di non fare “SEXTING”. Se il tuo fidanzato/a ti chiede video o immagini del genere, rifiuta immediatamente e informa i tuoi genitori. NON METTERE LA TUA VITA NELLA MANI SBAGLIATE!

GENITORI, proteggete i vostri figli. Parlate con loro, informateli dei pericoli dei social media e internet.

Fonte: Il Resto Del Carlino

Loading...