Ricatto per sexting (revenge porn), 13enne minaccia il suicidio a scuola

Ricattata da un quindicenne per alcune foto osè, una ragazza di 13 anni ha meditato di suicidarsi a scuola, a Lodi. Prima di farlo ha però lasciato un bigliettino ad un’insegnante ed è così stata salvata. E si è scoperta tutta la vicenda, riportata da alcuni quotidiani. Sul posto è arrivata la polizia che ha Leggi di piùRicatto per sexting (revenge porn), 13enne minaccia il suicidio a scuola[…]

TikTok, APP popolare tra bambini e adolescenti, che cosa devono sapere i genitori?

Conoscete l’APP TikTok? 📱 La terza APP più usata al mondo 🌍 (soprattuto da Adolescenti & Bambini) nasconde Tre GROSSI Pericoli ☢️! Guarda il video, informati, proteggi i tuoi figli e aiutaci a Condividere Come impostare le restrizioni: Questi controlli sono simili a Musical.ly. Nel profilo dell’utente, fai clic sui 3 punti nell’angolo in alto Leggi di piùTikTok, APP popolare tra bambini e adolescenti, che cosa devono sapere i genitori?[…]

Rape Day, il videogioco che inneggia allo stupro…

È passato quasi un anno dalla scandalo di Active Shooter, il discutibile “simulatore di stragi scolastiche”, ma ora Valve è di nuovo al centro di un’aspra polemica sulle pratiche di controllo della sua piattaforma per la vendita di videogiochi digitali per PC, Steam. In questi giorni, infatti, è stato scovato Rape Day, gioco che nei panni Leggi di piùRape Day, il videogioco che inneggia allo stupro…[…]

Ecco la nuova sfida online “La Pausa Challenge” – ci sono pericoli?

Riportiamo da Adolescienza.it Una delle ultime social sfide è la “Pausa Challenge” che sta dilagando nel web tra ragazzi e bambini, consiste nel fermarsi immediatamente quando arriva l’indicazione di un’altra persona che ordina appunto di mettersi in “pausa”, cioè di fermarsi qualsiasi cosa si stia facendo. L’ordine può arrivare verbalmente o ci si può munire Leggi di piùEcco la nuova sfida online “La Pausa Challenge” – ci sono pericoli?[…]

FOTO HARD CON BIMBI di 4 ANNI e INCONTRI SESSUALI. ARRESTATO PEDOFILO 56enne

Foto hard che avevano per protagonisti bimbi di 3 o 4 anni. Video a contenuto sessuale con cui ragazzini e ragazzine venivano ricattate. E’ questo lo scenario agghiacciante che ha indotto il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania, nelle prime ore del 13 febbraio, a eseguire un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un Leggi di piùFOTO HARD CON BIMBI di 4 ANNI e INCONTRI SESSUALI. ARRESTATO PEDOFILO 56enne[…]

Foto hot e sesso con minorenni. “Mia figlia nuda sul cellulare e non chiedeva più soldi”

Fabriano (Ancona), 16 gennaio 2019 – «Le foto osé di mia figlia di 16 anni le abbiamo trovate all’interno del suo telefonino inviate da lei via whatsapp ad un contatto che non conosciamo. Aiutateci, perché siamo davvero molto preoccupati». Era l’estate 2017, quando un coraggioso papà e sua moglie si sono presentati nella caserma Beni Leggi di piùFoto hot e sesso con minorenni. “Mia figlia nuda sul cellulare e non chiedeva più soldi”[…]

Whatsapp usato per condividere Pornografia Infantile

Due ONG israeliane hanno suonato l’allarme. Più di 1300 immagini/video di minori coinvolti in atti sessuali.  Le immagini venivano condivise tramite i gruppi pubblici di Whatsapp a cui è possibile facilmente partecipare tramite un semplice invito.  L’indagine è partita da un dato tanto evidente da essere incredibile. I ricercatori si sono accorti che esistono delle Leggi di piùWhatsapp usato per condividere Pornografia Infantile[…]

Videogiochi per adescare bimbi, arrestato. Che cosa possono fare i genitori

CAGLIARI. Ha adescato, utilizzando le chat presenti nelle piattaforme delle consolle di videogiochi, due bambini di appena dieci anni: prima ha conquistato la loro amicizia, poi ha chiesto che gli inviassero foto nudi o in cui mostravano le parti intime, ma è stato scoperto. Un 28enne residente a Cagliari è stato arrestato dagli agenti del Leggi di piùVideogiochi per adescare bimbi, arrestato. Che cosa possono fare i genitori[…]

Capodanno in discoteca, il racconto di una mamma: “Ho visto l’apocalisse, tra ragazzini ubriachi fradici e buttafuori selvaggi”

Riceviamo e pubblichiamo* Caro Direttore, Le scrivo perché da stamattina non riesco a chiudere occhio dopo quello che ho visto fino all’alba all’esterno di una discoteca di Coroglio, dove c’è stato il veglione di Capodanno. L’apocalisse. Non sapevo se potevo fare filmati o foto e, nel dubbio, non ne ho fatti. Sono arrivata a litigare Leggi di piùCapodanno in discoteca, il racconto di una mamma: “Ho visto l’apocalisse, tra ragazzini ubriachi fradici e buttafuori selvaggi”[…]

Valentina Nappi, ti spiego perché sono un nemico del porno (non toccate i bambini)

Valentina Nappi è una pornostar, tra le più ricercate in Italia secondo le statistiche 2018 di PornHub. Valentina è stata invitata a parlare nel Teatro più grande d’Italia durante l’evento TEDx a Bari. I TEDx (Technology Entertainment Design) sono conferenze organizzate in modo autonomo ma che riflettono la filosofia e linee guida di TED. La Leggi di piùValentina Nappi, ti spiego perché sono un nemico del porno (non toccate i bambini)[…]

Video: Ragazza 16enne ricattata dall’ex per una foto hard: “Ha tentato di violentarmi”

“Cinque minuti di euforia possono rovinarti la vita” racconta a “W l’Italia” una ragazza, la cui identità non viene svelata, di Reggio Emilia che è stata minacciata e picchiata dal suo ex fidanzato a causa di una foto hard mandata via sms. I due si conoscono a sedici anni tramite amici comuni: dopo due anni Leggi di piùVideo: Ragazza 16enne ricattata dall’ex per una foto hard: “Ha tentato di violentarmi”[…]

Non influenzate i bambini con la P*rnografia

Finalmente trovo il tempo di esprimere la mia umile ma infastidente opinione sugli ultimi fatti di cronaca che hanno coinvolto i bambini e la pornografia. Partiamo dalla mostra “porno per bambini” che non ho avuto di commentare tempestivamente e che nel frattempo è stata annullata dagli organizzatori. Ho letto molti commenti indignati. Molti, basandosi solo Leggi di piùNon influenzate i bambini con la P*rnografia[…]

14enne spogliata e fotografata dalle amiche. Gli scatti sui social

Macerata – Sviene in bagno, a scuola, le amiche la spogliano per fotografarle le parti intime e gli scatti poi fanno il giro dei social network. Il fatto è avvenuto in un istituto scolastico della provincia e la vittima è una 14enne. Accusate del reato di pedopornografia due sue coetanee che prima di chiamare i soccorsi Leggi di più14enne spogliata e fotografata dalle amiche. Gli scatti sui social[…]

Emanuele racconta la sua dipendenza da pornografia iniziata a 13 anni

Emanuele, oggi 19 anni, racconta alle telecamere di Petrolio (trasmissione su RAI1) la sua tragica storia di dipendenza da pornografia. Tutto è iniziato quando aveva 13 anni sfogliando le milioni di pagine disponibili online con contenuti pornografici. Curiosità, abitudine e adesso dipendenza: “Guardo pornografia e non riesco a farne a meno… anche se dici non Leggi di piùEmanuele racconta la sua dipendenza da pornografia iniziata a 13 anni[…]

Morto a 14 anni per una “sfida” sul web: sequestrati i siti coi video del “blackout”

Una “pratica macabra”. Che va interrotta immediatamente. La procura di Milano ha chiesto alla polizia postale di sequestrare tutti i siti che diffondono i video con la “sfida del blackout”, il folle gioco che sarebbe dietro la morte di Igor Maj, il ragazzino di quattordici anni trovato morto giovedì scorso nella sua casa. Il giovanissimo, Leggi di piùMorto a 14 anni per una “sfida” sul web: sequestrati i siti coi video del “blackout”[…]

Video di sesso tra bambini (lei 10 anni) sta rimbalzando da un cellulare all’altro. Denuncia del Preside

Quello che state per leggere è una storia tragica, triste e specchio della nostra società “moderna”. [CORRIERE DELLA SERA] A prima vista sembrava un frame di un film pornografico che si trova facilmente sul web. L’orrore arriva un secondo dopo, quando si svelano i volti dei protagonisti. Una bambina che all’apparenza dimostra non più di Leggi di piùVideo di sesso tra bambini (lei 10 anni) sta rimbalzando da un cellulare all’altro. Denuncia del Preside[…]

Bambini di 7 anni abusano di una compagna di 6: avevano visto film porno sui cellulari

Solo ora le acque si sono mosse e la polizia ha deciso di aprire un’inchiesta sull’inquietante episodio avvenuto a metà dell’anno scorso nel parco giochi di una scuola luterana nel sud dell’Australia, dove due bambini di sette anni abusarono sessualmente di una loro compagna di sei anni dopo aver visto film pornografici sui loro telefoni Leggi di piùBambini di 7 anni abusano di una compagna di 6: avevano visto film porno sui cellulari[…]

Primo documento ufficiale sull’uso dei media device nei bambini da 0 a 8 anni a cura della Società Italiana di pediatria

Ma i genitori sono davvero consapevoli dei rischi per la salute psicofisica di un utilizzo precoce dei dispositivi digitali? In realtà se ne parla ancora troppo poco. Solo il 29% dei genitori chiede consiglio ai pediatri. I bambini cominciano sempre prima a cimentarsi con i dispositivi digitali. Il dato più eclatante arriva dagli Stati Uniti: Leggi di piùPrimo documento ufficiale sull’uso dei media device nei bambini da 0 a 8 anni a cura della Società Italiana di pediatria[…]

Loading...