Videogiochi per adescare bimbi, arrestato. Che cosa possono fare i genitori

CAGLIARI. Ha adescato, utilizzando le chat presenti nelle piattaforme delle consolle di videogiochi, due bambini di appena dieci anni: prima ha conquistato la loro amicizia, poi ha chiesto che gli inviassero foto nudi o in cui mostravano le parti intime, ma è stato scoperto. Un 28enne residente a Cagliari è stato arrestato dagli agenti del Leggi di piùVideogiochi per adescare bimbi, arrestato. Che cosa possono fare i genitori[…]

Loading...