Generazione iPhone: depressa, asociale, dipendente…

Riportiamo un’interessante articolo di Benedetta Frigerio, La Nuova Bussola Quotidiana: Ossessionati dai “mi piace”, spaventati dall’essere isolati ma solo sui social (non importa se lo sono nella vita), vorrebbero liberarsi della loro “terza mano”, lo smartphone, ma appena affrontano la realtà si spaventano e preferiscono tornare nelle loro comode camere, dove i genitori li lasciano Leggi di piùGenerazione iPhone: depressa, asociale, dipendente…[…]

Loading...