“Voglio morire”. La mamma diffonde il video del figlio affetto da nanismo vittima di bullismo

La storia triste di Quaden Bayles apre una nuova triste finestra sulla realtà del bullismo all’interno delle scuole.

Quaden, bimbo australiano di 9 anni è continuamente vittima di bullismo a causa del suo aspetto fisico “diverso”.

“Voglio uccidermi, non sopporto più che mi prendano in giro”. Queste le parole che hanno scosso il web.

“Voglio pugnalarmi al cuore, voglio che qualcuno mi uccida, voglio morire proprio ora”, si sente dire nel video in cui il bambino piange disperato. Le immagini sono state diffuse da Yarraka Bayles, mamma del piccolo che ha dichiarato di voler sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema bullismo.

“Di solito cerco di mantenere privati questi momenti, ma stavolta ho sentito il bisogno di far capire a tutti cosa significa il bullismo e cosa comporta… Questo è l’effetto del bullismo. Questo è ciò che fa il bullismo”, dice la donna nel video. E aggiunge: “Per favore educate i vostri figli, le vostre famiglie, i vostri amici”.

Non potrei essere più d’accordo con la mamma di Quaden… dobbiamo assolutamente educare questa generazione ad amare loro stessi e gli altri. #STOPBULLISMO. 

Quaden ha bisogno dell’affetto di tutti noi così come i tanti bambini/adolescenti che oggi giorno devo combattere per sopravvivere in un mondo che spesso sembra come una giungla.

A presto,
Antonio Morra

P.s. Se vuoi saperne di più del tema del bullismo e del cyberbullismo, ti consiglio questo libro. 

Fonte: Huffpost

Loading...